Corso Formazione – Spazio Aperto

Prima di partecipare all'incontro compila la form in fondo a questa pagina per registrare la tua presenza al meeting. Ricompilala alla fine indicando l'uscita.

Benvenuto/a al Corso di Formazione – Spazio Aperto.

 

Compila i seguenti campi per poter accedere all’incontro:


    Scheda progettuale

    Formazione Spazio Aperto: SCHEDA PROGETTUALE

    PROGRAMMA

     

    TITOLO DEL PERCORSO FORMATIVO
    Formazione Specifica Rischio Basso
    Con riferimento alla lettera a) del comma 1 dell'articolo 37 del D.Lgs. n. 81/08, la durata del modulo generale non deve essere inferiore alle 4 ore, e deve essere dedicata alla presentazione dei concetti generali in tema di prevenzione e sicurezza sul lavoro.

     

    Concetti di:

    • Rischi incendio / esplosione
    • Emergenze
    • Procedure di esodo e incendi
    • Procedure organizzative per il primo soccorso
    • Rischio elettrico generale
    • Videoterminali
    • Microclima e illuminazione
    • Ambienti di lavoro

     

    DURATA MODULO
    4 ore

     

    RUOLI PER LA GESTIONE DIDATTICA E TECNICA

    Responsabile scientifico del corso: Sandro Stamerra  (formatore abilitato ai sensi Decreto interministeriale del 6 marzo 2013 relativo ai “ Criteri di qualificazione della figura del formatore per la salute e sicurezza sul lavoro (articolo 6, comma 8, lett. m-bis), del Decreto Legislativo n. 81/2008 e s.m.i.” che ha introdotto i nuovi requisiti obbligatori del docente formatore).

     

    Mentor/tutor di contenuto: Sandro Stamerra  (formatore abilitato ai sensi Decreto interministeriale del 6 marzo 2013 relativo ai “ Criteri di qualificazione della figura del formatore per la salute e sicurezza sul lavoro (articolo 6, comma 8, lett. m-bis), del Decreto Legislativo n. 81/2008 e s.m.i.” che ha introdotto i nuovi requisiti obbligatori del docente formatore).

     

    Tutor di processo: Luca Ghisletti (coordinatore e tutor dei corsi in materia di sicurezza sul lavoro per l’ente formativo a partire dal 2008)

     

    Sviluppatore della piattaforma: Liblab (amministratore di sistema)

     

    DOCENTE DEL PERCORSO FORMATIVO

    Sandro Stamerraformatore abilitato ai sensi Decreto interministeriale del 6 marzo 2013 relativo ai “ Criteri di qualificazione della figura del formatore per la salute e sicurezza sul lavoro (articolo 6, comma 8, lett. m-bis), del Decreto Legislativo n. 81/2008 e s.m.i.” che ha introdotto i nuovi requisiti obbligatori del docente formatore.

    CARATTERISTICHE DELLA PIATTAFORMA

     

    "#nodistance", progetto di Consorzio Solidarietà in Rete (SiR), nasce con questo obiettivo: consentire di usufruire di una formazione a distanza altamente qualificata attraverso una piattaforma E-Learning tecnologicamente avanzata e conforme alle normative vigenti.

    "#nodistance" garantisce una formazione a distanza tempestiva, efficace, verificata garantendo interattività, multimedialità e rapidità di accesso. La piattaforma prevede sessioni live, percorsi on demand, conversione di corsi live in corsi on demand, strumenti di interazione live e in differita, tool di verifica di percorso e risultato. In altri termini, ogni percorso formativo può essere erogato, con gli opportuni supporti per la gestione documentata della frequenza.

    Le caratteristiche della nostra piattaforma di E-learning sono:

    • OTTIMIZZAZIONE DEI TEMPI DELLA FORMAZIONE: l’utente può visualizzare il corso nelle tempistiche consone ai propri impegni lavorativi.
    • TUTOR E ASSISTENZA: è possibile contattare il servizio di "assistenza tecnica corsi E-learning" per eventuale supporto nell'utilizzo della piattaforma, mediante le indicazioni che sono fornite sulla stessa. Inoltre, nei casi previsti dall’Accordo Stato Regioni del 21/12/11, a supporto dell’attività formativa è disponibile un tutor, esperto in materia di Sicurezza sul Lavoro, contattabile tramite il servizio “L’esperto risponde”.
    • AULA VIRTUALE: nei casi previsti dall’Accordo Stato Regioni del 21/12/11 e dalle successive integrazioni e modifiche, i partecipanti possono interagire tra di loro e con il Tutor in un’aula virtuale utilizzando il sistema di chat online.
    • DOCUMENTAZIONE: il materiale didattico utilizzato durante i corsi e i  seminari on line viene messo a disposizione anche in formato stampabile.
    • VERIFICA DELL’APPRENDIMENTO (per le attività formative in cui è previsto il test finale): durante i corsi sono previsti test intermedi in modalità telematica. Al termine dei test sono resi noti i risultati al partecipante per consentire di valutare la necessità di rivedere alcuni argomenti già trattati. Dopo aver completato la visione di tutti i moduli formativi si accede al test di valutazione finale strutturato con domande a risposta multipla.
      Se il test non viene superato è obbligatorio rivedere i moduli interessati alle domande errate e poi effettuare nuovamente il test. Nei casi previsti dall’Accordo Stato Regioni del 21/12/11, NON richiede nessun adempimento di verifica finale a cura, in quanto lo svolgimento del test è previsto in "videoconferenza sincrona" all’interno della stessa piattaforma.
    • SISTEMA DI VERIFICA PRESENZA: l'effettiva presenza al computer durante la visualizzazione dell’attività formativa è monitorata tramite il sistema informatico adottato dalla piattaforma.
    • ATTESTATO DI FREQUENZA E DOCUMENTO DI AVVENUTA FORMAZIONE: al termine di tutti moduli previsti e dopo aver superato la verifica finale (se prevista dall’attività formativa) è possibile scaricare l'attestato di formazione.

    MODALITÀ DI EROGAZIONE

     

    Un sistema online di Videoconferenza, una vera e propria "Aula Virtuale", che consente di partecipare interattivamente ai corsi organizzati da Consorzio SiR.

    La Videoconferenza, inviando in tempo reale (e in modo sincrono) immagini e audio dai rispettivi luoghi in cui docente e discente sono presenti, consente, pur a fronte di una esposizione di tipo frontale, di non essere presenti nella stessa aula.

    Il sistema di videoconferenza sincrona garantisce la continua interazione tra partecipanti e docente in audio, video e chat, la continua verifica della presenza e dell’attenzione garantendo il contatto visivo tra discenti e docente, il tracciamento dei tempi di collegamento di ciascun partecipante, l’idoneità della verifica di apprendimento finale: tali requisiti sono necessari per rendere efficace la formazione e considerarla quindi equivalente all’attività formativa svolta in aula.

    L’attuale legislazione in materia di Formazione sulla Sicurezza e Salute nei luoghi di lavoro impone specifici vincoli relativamente alla modalità E-Learning, mentre non esclude né limita l’uso della Videoconferenza per l’effettuazione di Attività Formative:

    • l’Accordo Stato Regioni del 25/07/2012, in merito alle verifiche di apprendimento nelle piattaforme E-learning specifica che, con il termine "in presenza" si intende “presenza fisica, da attuarsi anche per il tramite della videoconferenza”, equiparando di fatto l’attività formativa frontale alla videoconferenza. Lo stesso concetto è ribadito anche nell’Interpello n. 12 del 2014.

    Pertanto i Corsi svolti in Videoconferenza risultano conformi alle prescrizioni della vigente legislazione in materia in Materia di Salute e Sicurezza sul lavoro ed equiparati ai corsi “frontali”, e quindi gli attestati hanno la stessa validità di quelli rilasciati per i Corsi svolti in aula. 

     

    Cosa serve per partecipare ad un corso in videoconferenza?

     

    Partecipare ad un corso sicurezza in Videoconferenza  è semplice, basta una connessione ADSL, un PC (Windows o Mac) dotato di microfono, uscita audio e Webcam. Anche dispositivi come Tablet o Smartphone consentono di seguire l'attività formativa in videoconferenza. Per una buona fruizione del corso si sconsiglia l’utilizzo di collegamenti in wireless se la rete wi-fi può essere utilizzata da altri utenti.

    Una volta effettuata l'iscrizione ad un corso sicurezza in videoconferenza, Consorzio SiR, Ente di Formazione Accreditato, invierà, attraverso il proprio sistema di formazione a distanza in Videoconferenza, un’e-mail contenente un link che permetterà di accedere, il giorno prefissato per il corso, all'aula virtuale. 

    I test di apprendimento per le verifiche intermedie e finali saranno svolti anch'essi in videoconferenza acquisendo le risposte dei partecipanti.

     

     

    MODALITÀ D’ISCRIZIONE

     

    Premessa: è assolutamente consigliabile che accediate al corso da pc e non da smartphone (da smartphone l'accesso è possibile, ma la pesantezza della trasmissione rende difficile rimanere connessi). Se non avete altro modo che collegarvi con lo smartphone, vi consiglio di scaricare prima la seguente app: 

    https://play.google.com/store/apps/details?id=air.com.implix.clickmeetingmobile

     

    Per ogni evento viene inviato agli iscritti un link per procedere all’accesso.

    Al momento dell'accesso attraverso il link sono da eseguire i seguenti passaggi:

    • inserire nome, cognome e indirizzo mail.
    • cliccare per la presa visione della scheda progettuale del corso e per prestare il consenso o meno al trattamento dei dati personali comunicati come da informativa: solo dopo aver fleggato il consento/non consento, si attiverà il pulsante "Vai all'incontro".

    Cliccando su “Vai all'incontro” si accede in automatico alla pagina attraverso la quale, successivamente, si accederà all'aula virtuale.

    • a questo punto è necessario nuovamente inserire nome e cognome e indirizzo mail e cliccare “Enter”;

    e successiva sempre nella stessa pagina:

    • completare l'ultimo form sottostante sempre con nome, cognome e mail e inserire data dell’incontro, infine cliccare nuovamente invio.

    A questo punto si attende l’ammissione in aula virtuale e l’avvio delle attività formative.

    Clicca qui per scaricare la scheda progettuale o leggerla in formato .pdf.


    Privacy e informativa

    INFORMAZIONI SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI ai sensi dell'articolo 13 del Regolamento Generale Europeo sulla Protezione dei Dati 2016/679

    Ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 13 del Regolamento UE n. 679/2016 vi informiamo di quanto segue.
    Attuando la procedura di iscrizione, gli utenti comunicano volontariamente a Consorzio SiR, Solidarietà in Rete, Consorzio di Cooperative Sociali, Società Cooperativa Sociale, Titolare del trattamento, i propri dati personali.
    I dati personali inviati dagli utenti mediante le procedure di registrazione ai nostri servizi saranno trattati nel rispetto dei principi di protezione dei dati personali stabiliti dal Regolamento UE n. 679/2016 e dalle altre norme vigenti in materia.
    Il conferimento dei dati è facoltativo. Tuttavia, il mancato conferimento dei dati ritenuti obbligatori impedirà la corretta registrazione ai siti, nonché la possibilità di fruire dei servizi riservati agli utenti registrati forniti dal portale, e, in caso di acquisto di servizi a pagamento, l’accettazione da parte di Consorzio SiR della proposta d’ordine e l’esecuzione del relativo contratto.
    TITOLARE DEL TRATTAMENTO
    A seguito delle finalità a seguire elencate possono essere trattati dati relativi a persone fisiche identificate o identificabili.
    Il titolare del trattamento dei dati è Consorzio SiR, Consorzio di Cooperative Sociali, Società Cooperativa Sociale, d’ora in poi «Titolare», nella figura del Presidente Legale Rappresentante pro tempore, Umberto Zandrini, con sede legale in via L. Valla, a Milano (MI) (Email: segreteria@consorziosir.it, telefono 02 84470122).

    BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO
    I dati personali indicati in questa informativa sono trattati dal Titolare per gestire la fruizione dei servizi presenti sulla piattaforma e riservati agli utenti registrati: in prima istanza per formalizzare la registrazione/iscrizione e lo svolgimento delle diverse attività presenti sul portale e nello specifico le attività formative, oltre che per le relative eventuali operazioni di fatturazione e rendicontazione, nel caso si tratti di servizi, per i quali è previsto un corrispettivo economico.
    La raccolta ed il conseguente trattamento dei dati personali sono obbligatori e pertanto tali dati possono essere utilizzati anche in assenza di consenso, dal momento che il loro mancato conferimento determina l’impossibilità di usufruire dei servizi, ai sensi dell’art. 6.1 lett. b) del «Regolamento».
    Gli stessi dati, o parte di essi, possono essere utilizzati al fine di promuovere i propri servizi e quindi per tale finalità si rimanda alla base giuridica del consenso, ai sensi dell’art. 6.1 lett. a) del «Regolamento»

    TIPI DI DATI TRATTATI E FINALITÀ DEL TRATTAMENTO
    Dati comunicati dall'utente
    Nell’esecuzione delle attività indicate che costituiscono la base giuridica del trattamento, il Titolare possono essere raccolti i seguenti dati dell’utente/interessato:
    • dati anagrafici, quali nominativo, data di nascita, indirizzo, numero telefonico, indirizzo e-mail o altri elementi di identificazione personale
    • dati fiscali, quali codice fiscale o partita iva (per i servizi a pagamento che prevedono fatturazione)

    Il trattamento, e nella specie la raccolta, registrazione, conservazione, consultazione, comunicazione, a cui saranno sottoposti tali dati ha come finalità:
    a) consentire l’accesso ai servizi forniti dal portale e riservati agli utenti registrati;
    b) l’adempimento ad obblighi contrattuali e di legge, tra i quali:
    • la comunicazione all’ente finanziatore nel caso si tratti di percorsi formativi finanziati al fine della partecipazione all’attività stessa;
    • finalità amministrative e contabili e per l’esecuzione degli obblighi contrattuali nei confronti degli utenti che facciano parte della propria clientela;
    c) inviare, nel caso in cui gli utenti abbiano espresso il consenso al momento dell’attivazione del servizio, o lo esprimano successivamente, e fino alla revoca dello stesso, comunicazioni di carattere commerciale su prodotti e servizi propri, o di società terze anche con modalità automatizzate, per finalità di semplice pubblicizzazione di servizi o eventi e per vendita diretta, nonché per l’invio di ricerche di mercato e per la verifica del grado di soddisfazione degli utenti;
    Per le finalità espresse non saranno trattate categorie particolari di dati.

    DESTINATARI DEI DATI
    Il trattamento dei dati personali forniti dagli utenti potrà essere effettuato anche da società, enti o consorzi, nominati responsabili del trattamento ai sensi dell’art. 28 del Regolamento UE citato, che, per conto del Titolare, forniscono specifici servizi elaborativi, o attività connesse, strumentali o di supporto.
    I dati personali forniti dagli utenti potranno essere, inoltre, comunicati:
    • a docenti esterni coinvolti nei servizi erogati e nei processi formativi;
    • a fondi interprofessionali finanziatori;
    • ordini professionali e associazioni di categoria (nel caso la formazione sia organizzata in collaborazione con questi soggetti);
    • a altri eventuali enti partner dei servizi erogati e dei percorsi formativi;
    • alla società che gestisce la piattaforma informatica su cui i dati sono raccolti e archiviati;
    • a società partecipate o collegate;
    • a soggetti ai quali la facoltà di accedere ai dati personali sia riconosciuta da disposizioni di legge, da regolamenti o dalla normativa comunitaria;
    • a soggetti nei confronti dei quali la comunicazione sia prevista da norme di legge o di regolamento, ovvero da soggetti pubblici per lo svolgimento delle loro funzioni istituzionali.
    I dati anagrafici e di pagamento saranno comunicati a consulenti e fornitori esterni, responsabili del trattamento, che supportano il «Titolare» in materia contabile e fiscale.

    Altre comunicazioni a soggetti esterni saranno effettuate soltanto sulla base di precisi obblighi di legge.

    I dati personali inviati mediante le procedure di registrazione ai servizi dei siti web possono essere trattati dal Titolare con strumenti automatizzati.
    Resta ferma la possibilità per il Titolare di trattare i predetti dati in forma aggregata, nel rispetto delle misure prescritte dall’Autorità Garante e in virtù dello specifico esonero dal consenso previsto dalla medesima, per analisi ed elaborazioni elettroniche (es.: classificazione dell’intera clientela in categorie omogenee per livelli di servizi, consumi, spesa, ecc.) dirette a monitorare periodicamente lo sviluppo e l’andamento economico delle attività del Titolare, a orientare i relativi processi industriali e commerciali, a migliorare i servizi, nonché a progettare e realizzare le campagne di comunicazione commerciale.
    Specifiche misure di sicurezza sono osservate dal Titolare per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti, o non corretti, e accessi non autorizzati.
    I dati personali sono registrati e custoditi su database elettronici situati in Italia, in Paesi appartenenti allo Spazio Economico Europeo (SEE) e in Paesi terzi che garantiscono un adeguato livello di protezione dei dati.
    I dati non saranno oggetto di diffusione
    I dati personali raccolti sono altresì trattati dal personale del Titolare, che agisce sulla base di specifiche istruzioni fornite in ordine a finalità e modalità del trattamento medesimo.

    PERIODO DI CONSERVAZIONE DEI DATI
    I dati richiesti saranno utilizzati, ove la legge o il contratto ne siano la base giuridica, fino a che essi lo prevedano.
    Nello specifico rispetto alle finalità indicate, il periodo di conservazione è:
    • fino a 3 anni successivi all’esecuzione del contratto per le finalità di cui al punto a);
    • 24 mesi per le finalità di cui ai punti c);
    • 10 anni dalla data della cessazione del rapporto contrattuale per la finalità di cui al punto b).
    In seguito ai periodi indicati si procederà alla loro distruzione.

    DIRITTI DEGLI INTERESSATI
    I soggetti cui si riferiscono i dati personali possono esercitare i diritti previsti dagli artt. da 15 a 22 e 77 del «Regolamento», come di seguito elencati e in quanto non incompatibili con obblighi derivanti dalla legge o da norme imperative:
    - accesso ai dati e loro rettifica e aggiornamento;
    - cancellazione (oblio) dei dati e loro portabilità;
    - opposizione al trattamento e sua limitazione;
    - revoca del consenso, ove sia la base giuridica del trattamento.
    Per esercitare tali diritti potrà contattare il «Titolare» scrivendo a Consorzio SIR, Solidarietà in Rete, Consorzio di Cooperative Sociali, Società Cooperativa Sociale, via L. Valla, 25 - 20141 Milano (MI), oppure telefonando al numero 02 84470122.

    DIRITTO DI RECLAMO
    Gli interessati che ritengono che il trattamento dei dati personali a loro riferiti effettuato dal Titolare avvenga in violazione di quanto previsto dal Regolamento hanno il diritto di proporre reclamo al Garante, utilizzando il modulo appositamente messo a disposizione sul relativo sito (www.garanteprivacy.it), come previsto dall'art. 77 del Regolamento stesso, o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79 del Regolamento).


    Esprimo il consensoNON esprimo il consenso


     

    

    Con il contributo di